Torna FestUnità a Valenza dal 30 agosto al 3 settembre – AGGIORNAMENTO

Pubblicità
Condividi con
Tempo di lettura:2 Minuti, 21 Secondi

Una volta c’era la Festa dell’Unità, il quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Oggi lo stesso è rinato diretto da Piero Sansonetti. E anche a Valenza è rinata lo scorso anno, dopo molti anni una festa organizzata dal Partito democratico una festa che si ricollega a quell’evento che non era soltanto politico ma anche di spettacolo, di gastronomia e folklore.

Pubblicità

Si tratta della FestUnità che si terrà nel 2023 dal 30 agosto al 3 settembre nei Giardini di Viale Oliva.

Per tutte e cinque le serate il ristorante di FestUnitaValenza offre un gustoso menù con i
migliori piatti di carne e pesce, gli agnolotti della tradizione e proposte vegetariane. Tutto
accompagnato da vini e birre scelte.
Come succedeva negli anni 70’, ritorna “L’angüriera”: a rinfrescare le cinque giornate ci
saranno il dolcissimo cocomero e i frullati preparati dai volontari di FestUnitaValenza.
Gli stand food saranno all’insegna della circolarità, con grande attenzione all’impatto
ambientale e alla valorizzazione dei produttori locali.
Sarà la musica a far ballare e cantare la città con cinque live musicali dedicati ad ogni età, tutti
i giorni a partire dalle 21:45.
Mercoledì 30 agosto gli Utopia e il loro tributo ai Nomadi inaugureranno FestUnitaValenza.
Si proseguirà poi giovedì 31 con il ritorno dei Fly Blues, la band tributo a Zucchero con
special guest James Thompson, grande cantante e sassofonista statiunitense.
Venerdì 1 settembre spazio alla Generazione Zeta con la Serata Urban organizzata da
CittadellaFest che porterà a FestUnitaValenza artisti locali e nazionali.
Sabato 2 settembre le canzoni di Vasco Rossi incendieranno il palco di FestUnitaValenza con
gli Asilo Republic e Ricky Portera, fondatore degli Stadio e collaboratori dei più importanti
artisti italiani come Lucio Dalla e Vasco.
Sarà infine una vera e propria esplosione di musica e felicità quella di domenica 3 settembre
con Gli Explosion Band che accenderanno la serata finale con uno show unico nel suo genere.
Tutti i giorni, a partire dalle 18, saranno i talk ad essere protagonisti. I cinque incontri
organizzati quest’anno ripercorreranno i temi più importanti della politica locale e nazionale.
Dalla condizione femminile all’ambiente, passando per la sanità e la retribuzione dei
lavoratori.
Ritornerà anche la bellissima mostra fotografica “Dalle Rive del Po alla Piazza, la Festa si
racconta” che nella scorsa edizione ha ripercorso oltre 50 anni di Festa de L’Unità a Valenza.

Accanto a questa ci sarà “Alberi nell’ombra”, una nuova esposizione fotografica sulla
condizione degli alberi e del verde pubblico a Valenza.
Per tutta la durata della Festa potrete vincere ricchi premi con la grande Pesca di Beneficenza
organizzata da FestUnitaValenza.

lafestaditutti è anche per i bambini: sabato 2 settembre un intero pomeriggio dedicato ai

più piccoli con i laboratori di pittura, maschere e storie animate.
Le sorprese di FestUnitàValenza non finiscono però qui. I profili social’evento,
FestUnitaValenza su Facebook e festunita.valenza su Instagram, racconteranno tutte le
novità e i dettagli della Festa.

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri Whatsapp
1
Chat con IlGiornalediValenza
Benvenuto. Inizia la chat con IlGiornalediValenza